Condizioni Generali di Vendita e Fornitura di Mondial Tecnica S.r.l.

 

Le forniture e servizi resi da Mondial Tecnica S.r.l. ( di seguito indicata come Mondial Tecnica) nei confronti di imprese, professionisti, persone giuridiche ed enti di diritto pubblico o privato (di seguito, gli “Acquirenti”) vengono effettuate esclusivamente alle condizioni e nei termini di seguito riportati (di seguito, “Condizioni Generali”).

 

I. Stipulazione del contratto/Forma scritta

1. Il contratto di fornitura nonché eventuali modifiche, condizioni particolari o clausole supplementari così come altri accordi avranno validità solo previa accettazione della Mondial Tecnica. Il contratto di fornitura nonché eventuali variazioni, condizioni particolari, clausole supplementari, dichiarazioni circa la sua risoluzione nonché dichiarazioni, denunzie, contestazioni e comunicazioni varie necessitano di forma scritta, ove ciò non sia diversamente

previsto nelle presenti Condizioni Generali.

2. Qualsiasi ordine, conferma d’ordine, ritiro di merce o altro atto o comportamento concludente, anche tacito, posto in essere dall’Acquirente in vigenza delle presenti Condizioni

ne implicherà, e s’intenderà quale, integrale accettazione delle medesime. Differenti condizioni

generali dell’Acquirente non saranno vincolanti tra le Parti e non costituiranno parte integrante

del contratto di fornitura né a seguito di conferma d’ordine né a seguito di comportamenti concludenti.

II. Prezzi/Supplemento per spese amministrative

1. Troveranno applicazione i prezzi e gli sconti in vigore alla data della consegna o di esecuzione dell’ordine maggiorati di IVA e ogni altra imposta dovuta per legge.

2. Per ordini che non raggiungono il quantitativo minimo e/o il valore minimo d’ordine stabilito sui listini prezzo in vigore, Mondial Tecnica avrà facoltà di addebitare all’Acquirente costi extra per spese amministrative.

III. Termini di consegna/Ritardi/Ordini

1. I termini di consegna non sono tassativi ma indicativi e si intendono sempre s.i. (salvo imprevisti): questo significa che pur venendo da noi rispettati per quanto possibile, sono sempre e solo indicativi, dovendo a ns. volta basarci sui termini di consegna di volta in volta comunicati dal produttore.

Inoltre, senza essere obbligati al pagamento di qualsiasi indennità, ci riserviamo il diritto di prorogare il termine di consegna e/o annullare l’ordine in caso di circostanze di forza maggiore e/o inadempienza alle condizioni contrattuali da parte della committente.

 

IV. Imballo/spedizione/Trasferimento del rischio

1. La spedizione viene effettuata EXW (Incoterms nella loro rispettiva forma attuale) presso la

località indicata della Mondial Tecnica. Il materiale e il metodo di imballo saranno prescelti a discrezione e cura della Mondial Tecnica.

2. La consegna si intende avvenuta presso i ns. magazzini, all’atto del trasferimento del materiale direttamente alla committente o al vettore, indipendentemente dal fatto che quest’ultimo sia scelto da noi o dalla committente; le spedizioni si intendono sempre eseguite per conto della committente ed a suo rischio e pericolo, ancor quando è concesso il “franco destino”. Se la committente non ha dato istruzioni in merito alla spedizione della merce o non ha provveduto tempestivamente al suo ritiro, la stessa verrà depositata presso i ns. magazzini a spese della committente e senza nostra responsabilità per la sua conservazione.

3. Palette, container e altri imballaggi riutilizzabili rimarranno di proprietà della Mondial Tecnica e dovranno essere resi immediatamente al punto di consegna indicato dalla Mondial Tecnica franco da ogni spesa. Gli imballaggi a perdere saranno addebitati al costo e non saranno ritirati né presi in consegna.

4. I costi extra per colli espresso e tasse postali per piccole spedizioni sono a carico dell’Acquirente.

V. Pagamenti

1. I pagamenti devono essere effettuati con le modalità stabilite in sede d’ordine.

2. Trascorso il termine di pagamento pattuito, l’Acquirente sarà automaticamente considerato in mora, salvo che non provi che il ritardo sia dipeso da circostanze ad esso non imputabili.

3. Non è consentita la trattenuta di pagamenti a causa di contropretese o compensazione di contropretese. L’Acquirente non potrà in ogni caso opporre eccezioni di inadempimento al fine

di evitare, sospendere o ritardare i pagamenti dovuti, fatto salvo quanto previsto dall’art.

1462, primo comma, del Codice Civile. Fermo restando quanto sopra previsto, le eccezioni di inadempimento eventualmente avanzate dal Cliente saranno efficaci solo ove ne sia dichiarata

la fondatezza per iscritto della Mondial Tecnica tramite lettera raccomandata ovvero risulti confermata da provvedimento giudiziale passato in giudicato ed esecutivo. Trascorso il termine di pagamento stabilito, Mondial Tecnica, fermo il diritto di esigere l’integrale pagamento, conteggerà a proprio credito gli interessi al tasso come determinato dal D. Lgs. n. 231/2002, dalla data di scadenza del termine di pagamento sino all’effettivo saldo, fatto salvo il diritto al risarcimento del danno derivante dal ritardato pagamento.

4. Ove l’Acquirente non effettui il pagamento del dovuto entro la data di scadenza, Mondial Tecnica avrà facoltà di sospendere l’evasione degli ordini dal medesimo ricevuti sino alla data di ricezione del pagamento.

 

VI. Riserva di proprietà

1. Mondial Tecnica si riserva la proprietà di tutti i prodotti forniti fino all’integrale pagamento del relativo prezzo da parte di ciascun Acquirente il quale, tuttavia, ne assumerà i rischi a far data dalla consegna.

2. Nell’ipotesi in cui il prodotto con riserva di proprietà sia incorporato in un nuovo oggetto di

proprietà o nella disponibilità del Cliente, il bene risultante dall’incorporazione (di seguito, “Bene Complesso”) si intenderà di proprietà comune dell’Acquirente e della Mondial Tecnica, la cui quota di proprietà sarà proporzionale al valore del Prodotto rispetto al valore del Bene Complesso. L’Acquirente sarà costituito custode del Bene Complesso (e del prodotto in esso incorporato) fino all’integrale pagamento del prezzo del Prodotto incorporato e al conseguente

trasferimento della relativa proprietà.

3. Mondial Tecnica avrà facoltà di riservarsi la proprietà sul prodotto ma potrà autorizzarne la

rivendita a terzi da parte dell’Acquirente prima dell’integrale pagamento del prezzo. In tal caso,

ai sensi e per gli effetti di cui all’articolo 1478 Codice Civile, il terzo acquirente acquisterà la

proprietà del Prodotto nel momento in cui ne sarà integralmente pagato il prezzo alla Mondial Tecnica.

4. Salvo diverso accordo scritto tra le Parti, l’autorizzazione alla rivendita s’intenderà sospensivamente condizionata alla contestuale cessione a favore della Mondial Tecnica di tutti i crediti risultanti dalla rivendita medesima, nei limiti di valore dei prodotti forniti della Mondial Tecnica. Per l’effetto, l’Acquirente sarà tenuto a notificare al proprio cliente / terzo acquirente la cessione di ogni credito relativo al prezzo del/i prodotto/i a favore della Mondial Tecnica e a fornire alla stessa tutte le informazioni e la documentazione necessaria per l’escussione di ogni diritto di credito derivante dalla rivendita.

5. Mondial Tecnica, ove lo riterrà opportuno, potrà rinunciare alla riserva di proprietà di cui ai §§ che precedono e trasferire, tramite espressa comunicazione scritta, la proprietà del prodotto all’Acquirente prima del suo integrale pagamento.

6. Fermo quanto disposto dai §§ che precedono, in caso di incorporazione del prodotto in Beni

Complessi, la riserva di proprietà opererà negli stessi termini sopra previsti anche in relazione

al Bene Complesso e la cessione del credito s’intenderà riferita ad una quota proporzionale al

valore del prodotto rispetto al valore del Bene Complesso.

7. L’Acquirente sarà tenuto ad informare Mondial Tecnica in ogni ipotesi di pignoramento di prodotti o Beni Complessi su cui gravi riserva di proprietà così come in ogni altra ipotesi in cui i diritti della Mondial Tecnica possano essere altrimenti pregiudicati.

VII. Resi

Qualsiasi restituzione di merce deve essere sempre precedentemente concordata con il ns. Uff. Vendite, anche nel caso di ns. errata consegna e potrà essere accettata solamente se il materiale ed il relativo imballo risulteranno perfettamente integri. Nel caso di merce da noi regolarmente gestita a magazzino, la restituzione per errata ordinazione da parte della committente avvenuta dopo la fatturazione, comporterà un addebito del 15% del valore fatturato.

Nel caso di materiale speciale, appositamente ordinato, la restituzione non potrà essere in alcun modo accettata.

 

VIII. Responsabilità di Mondial Tecnica, limitazioni ed esclusioni

1. Mondial Tecnica non si assume alcuna responsabilità per i danni derivanti da inconvenienti di qualsiasi natura che si verificassero durante l’impiego dei prodotti da noi commercializzati, siano questi riconosciuti difettosi o meno, anche nell’eventualità in cui avessimo progettato la relativa applicazione. Inoltre, non si assume alcuna responsabilità relativamente alla ricezione di disegni (anche sottostanti a brevetti) inviati dalla committente per la specifica del materiale da ordinare.

2. In particolare, Mondial Tecnica non assume alcuna responsabilità per:

(a) danni derivanti da incidenti di qualsiasi natura che si dovessero verificare durante l’impiego del/i Prodotto/i, ove tali incidenti traggano origine da un uso non conforme alla destinazione d’uso e alla caratteristiche tecniche, tecnologiche e prestazionali dei Prodotti;

(b) vizi, difetti o danni dovuti alla concezione, progettazione o costruzione del Bene Complesso in cui sia stato incorporato il Prodotto.

IX. Contestazioni

I reclami per eventuali manomissioni o ammanchi di materiali devono essere sempre presentati dal destinatario al vettore. Il destinatario deve denunciare i vizi entro otto giorni dal ricevimento e quelli occulti entro otto giorni dalla loro scoperta. Il reclamo non potrà mai dare luogo all’annullamento o alla riduzione dell’ordine da parte della committente e tanto meno alla corresponsione di indennizzi di sorta da parte nostra. Il reclamo non potrà essere in alcun modo accettato se i pezzi in contestazione sono stati manomessi o riparati o montati.

Qualsiasi contestazione relativa ai prodotti in corso di spedizione o già spediti o in possesso della committente, non libera questa dall’obbligo di ritirare l’intero quantitativo ordinato e, comunque, dall’effettuare il pagamento alla scadenza stabilita.

X. Sospensione dell’esecuzione dei contratti disciplinati dalle presenti Condizioni

Generali

Mondial Tecnica avrà facoltà di sospendere l’esecuzione dei contratti disciplinati dalle presenti Condizioni Generali, anche ai sensi dell’articolo 1461 del Codice Civile, al verificarsi di qualunque evento suscettibile di determinare una diminuzione delle garanzie di solvibilità dell’Acquirente o un mutamento delle sue condizioni patrimoniali tale da porre in evidente pericolo il conseguimento della controprestazione, salvo che sia prestata idonea garanzia di gradimento per Mondial Tecnica e nei limiti in cui ciò non contrasti con norme imperative.

XI. Riservatezza

1. Ciascuna parte si impegna, anche a seguito della cessazione di ogni rapporto disciplinato dalle presenti Condizioni Generali, a mantenere strettamente riservate le informazioni ricevute dall’altra parte. Gli obblighi di riservatezza qui contemplati non si applicano alle informazioni (i) che la parte ricevente abbia già legittimamente ottenuto, ove le stesse non siano coperte da obblighi di riservatezza, ovvero (ii) che la parte ricevente abbia successivamente ottenuto indipendentemente e legittimamente senza essere obbligata a mantenerne la confidenzialità o, ancora, (iii) che siano divenute di pubblico dominio senza alcuna violazione degli obblighi di riservatezza qui contemplati.

2. Ciascuna parte mantiene il suo titolo di proprietà e i diritti inerenti alla documentazione resi

disponibili dall’altra parte. La copia, riproduzione o trasmissione di tale documentazione a terzi

sono permesse solo con l’approvazione della parte che la rende disponibile.

 

XII. Varie

1. Il nostro domicilio legale si intende eletto presso la sede di Napoli, Via Arenaccia 52.

2. Foro competente esclusivo è quello di Napoli, salva la facoltà della Mondial Tecnica di agire innanzi al foro della circoscrizione in cui sorge la sede legale dell’Acquirente.

3. Il mancato esercizio totale e/o parziale come anche il ritardato esercizio totale e/o parziale dei diritti contemplati nelle presenti Condizioni non costituiranno una rinuncia della medesima

a tali diritti o ad ogni altro diritto ivi menzionato.

4. Se una o più disposizioni delle Condizioni Generali fossero o divenissero inefficaci, inopponibili, inattuabili, nulle o annullabili, in tutto o in parte, le rimanenti disposizioni continueranno a restare valide ed efficaci tra le Parti.

5. Qualsiasi deroga o variante alle presenti condizioni generali di vendita deve essere esplicitamente confermata ed accettata in forma scritta dalle parti contraenti.

XIII. Privacy

1. I dati anagrafici dell’Acquirente comunicati ai fini dei rapporti contrattuali regolati dalle presenti Condizioni saranno custoditi presso gli archivi della Mondial Tecnica con l’adozione delle idonee misure di sicurezza atte ad evitare trattamenti illeciti.

2. Il trattamento dei dati forniti avverrà nel rispetto delle prescrizioni di cui al codice in materia

di protezione dei dati personali (Decreto Legislativo 196/2003 e successive modifiche in materia di tutela delle persone e degli altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali e successive modifiche e integrazioni) con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza.

3. I dati dell’Acquirente saranno utilizzati esclusivamente nell’ambito e per le finalità sottese ai

rapporti contrattuali regolati dalle presenti Condizioni e potranno essere comunicati anche a società o soggetti terzi (tra cui, a titolo esemplificativo, istituti di credito, corrieri, spedizionieri,

società di revisione, studi professionali), che cooperino o svolgano specifici incarichi per conto

della Mondial Tecnica.

4. I dati dell’Acquirente saranno trattati anche dai dipendenti, consulenti e collaboratori, interni

ed esterni, della Mondial Tecnica che agiscano in veste di “incaricati del trattamento”, nel rispetto delle istruzioni impartite dal Titolare (e/o dai responsabili). I dati dell’Acquirente e dei Partner non saranno oggetto di diffusione. Restano impregiudicati i diritti riconosciuti dall’articolo 7 Decreto Legislativo 196/2003 e successive modifiche.

5. Titolare del trattamento dati è Mondial Tecnica S.r.l. Responsabile del trattamento è il

dr. Fernando Izzo, domiciliato per la carica presso Mondial Tecnica S.r.l., Via Arenaccia, 52, 80141 Napoli.

Le suddette condizioni generali di vendita si intendono tacitamente ed integralmente accettate dalla committente con il solo fatto di eseguire l’ordine.