Anelli seeger interni ed esterni: una piccola panoramica.

 

Esterni DIN 471 UNI 3653-7435 Tipo A – per alberi
Sono gli anelli dal più versatile utilizzo per alberi.
Rappresentano la soluzione più vantaggiosa relativamente allo spessore e alla larghezza radiale. Sopportano notevoli forze assiali e sono in grado di essere utilizzati anche in montaggi con alto numero di giri

 

Esterni DIN 471
UNI 3653-7435
Tipo A – Impilati

Sono gli anelli dal più versatile utilizzo per alberi.
Rappresentano la soluzione più vantaggiosa relativamente allo spessore e alla larghezza radiale. Sopportano notevoli forze assiali e sono in grado di essere utilizzati anche in montaggi con alto numero di giri.

 

Interni DIN 472
UNI 3654-7437 Tipo J – per fori

Sono gli anelli del più versatile utilizzo per alberi e fori.
Rappresentano la soluzione più vantaggiosa relativamente allo spessore e alla larghezza radiale. Sopportano notevoli forze assiali e sono in grado di essere utilizzati anche in montaggi con alto numero di giri.

 

Esterni in pollici Tipo AZ-per alberi
Sono previsti per le misure in pollici correnti fino a 7 7/8”.
Non corrispondono tuttavia agli anelli in pollici americani, che hanno nella maggior parte dei casi spessori inferiori ed anche diverse profondità delle gole di montaggio.

 

Interni in Pollici Tipo JZ – per fori
Sono previsti per le misure in pollici correnti fino a 7 7/8”.
Non corrispondono tuttavia agli anelli in pollici americani, che hanno nella maggior parte dei casi spessori inferiori ed anche diverse profondità delle gole di montaggio.

 

Interni DIN 472
UNI 3654-7437 Tipo J – Impilati

Sono gli anelli dal più versatile utilizzo per fori.
Rappresentano la soluzione più vantaggiosa relativamente allo spessore e alla larghezza radiale. Sopportano notevoli forze assiali e sono in grado di essere utilizzati anche in montaggi con alto numero di giri.

 

Concentrici Tipo AV-per alberi
Presentano una larghezza radiale inferiore agli anelli DIN 471/472.
Forniscono un appoggio con contorno concentrico rispetto all’asse dell’albero o al foro. La loro particolare forma causa naturalmente una riduzione dei carichi trasmissibili.

 

Concentrici Tipo JV-per fori
Forniscono un appoggio con contorno concentrico rispetto all’asse dell’albero o al foro. La loro particolare forma causa naturalmente una riduzione dei carichi trasmissibili.

 

DIN 983 Tipo AK – per alberi
Presentano diverse alette sulla circonferenza, ugualmente ripartite, che costituiscono quindi un appoggio migliore rispetti agli anelli DIN 471/472 in presenza di smussi e di arrotondamenti.

 

DIN 984 Tipo JK – per fori
Presentano diverse alette sulla circonferenza, ugualmente ripartite, che costituiscono quindi un appoggio migliore rispetti agli anelli DIN 471/472 in presenza di smussi e di arrotondamenti.

 

Esterni DIN 471
UNI 7436
Tipo AS-per alberi esec. rinforzata

Hanno uno spessore maggiore e, per le piccole misure, anche una maggiore larghezza radiale rispetto all’esecuzione normale. Di conseguenza possono essere sostenute forze assiali notevolmente superiori.
L’altezza degli occhielli di montaggio è talvolta maggiore rispetto agli anelli normali.

 

Tipo JS-per fori esec. rinforzata
Interni DIN 472 , 
UNI 7436
Hanno uno spessore maggiore e, per le piccole misure, anche una maggiore larghezza radiale rispetto all’esecuzione normale. Di conseguenza possono essere sostenute forze assiali notevolmente superiori.
L’altezza degli occhielli di montaggio è talvolta maggiore rispetto agli anelli normali

 

Interni DIN 472
UNI 7438
Tipo JS-impilati

Hanno uno spessore maggiore e, per le piccole misure, anche una maggiore larghezza radiale rispetto all’esecuzione normale. Di conseguenza possono essere sostenute forze assiali notevolmente superiori.
L’altezza degli occhielli di montaggio è talvolta maggiore rispetto agli anelli normali.